Lipari, rimborsi gonfiati: Corte dei conti chiede spiegazioni

Ipotizzato il danno erariale

comune lipariLa Corte dei conti di Palermo ha notificato alle persone finite nell’inchiesta “Ghost mission” al Comune di Lipari ( ex amministratori, consiglieri comunali e dipendenti) un atto con il quale chiede di presentare delle controdeduzioni su quello è il presunto danno erariale imputabile singolarmente. La somma complessiva dei presunti rimborsi gonfiati ammonta a 31.463,74 euro. Si va da un minimo di 22 euro ad un massimo 10.549 euro. L’inchiesta avrà il suo epilogo il prossimo 7 aprile quando il Gip del Tribunale di Barcellona dovrà decidere se rinviare a giudizio 16 dei 27 indagati. Per gli altri la posizione è stata stralciata. L’inchiesta sui rimborsi gonfiati è stata condotta dalla Guardia di Finanza e di Milazzo .