Lipari: per il Giubileo della misericordia più attenzione a chi vive situazioni di disagio

Il Giornale di Lipari propone l’offerta di generi alimentari e altro nelle chiese 

Sommessamente

porta santaCome già auspicato in settimana, a proposito della donazione di pane o prodotti da forno sulla scorta di quanto sta facendo un panificio di Mazara del Vallo, e considerato che martedì inizierà anche a Lipari il percorso giubilare con l’apertura della Porta Santa in Cattedrale, proponiamo ai parroci dell’isola di mettere a disposizione le chiese dei centri più affollati ( San Pietro e San Giuseppe a Lipari, San Cristoforo a Canneto) per l’offerta di generi alimentari e altro, in alcuni giorni della settimana, a favore di persone in condizioni di indigenza. Che per Natale e per tutto l’anno giubilare sia vera misericordia cominciando da piccole grandi azioni che possano riconciliare la comunità.

Rivolgiamo, inoltre, un appello agli stessi parroci, al Sindaco e all’Assessore alla viabilità affinchè si preveda un servizio di trasporto per martedì prossimo, verso la cattedrale, a beneficio dei più anziani. L’uso delle auto elettriche, in passato, è stato politicamente contestato perchè non appropriato, o compatibile, con le finalità dei mezzi. Ma esiste la “deroga” del buon senso…