Lipari, Megaparcheggio e bilancio: tressette a perdere

peter-pan160di Daniele Corrieri

Il nostro Comune è ricco! Abbiamo un bando regolare per affidare la gestione del Megaparcheggio e cosa facciamo? Lo appaltiamo ad un importo base di 98 mila euro annui pari a circa € 8.170 mensili; e nei punteggi di aggiudicazione il valore dell’offerta a rialzo viene considerato come punteggio 30 su 100. Quanto a mq viene affittato? “Na manciata i pasta!

Cosa vuol dire? Che se io ditta X offro 130 mila € e una ditta Y ne offre 110 mila non è detto che vinca io! Sostanzialmente, le procedure sono due in questi tipi di appalti e noi abbiamo scelto quella meno conveniente o almeno sembra. In breve l’offerta economica vale 30 quella tecnica vale 70 su 100 .

Mi chiedo: Non era meglio individuare l’aggiudicatario in chi offre maggiori garanzie nel pagamento con relative fideiussioni e con i giusti requisiti tecnici? Ma di tecnico cosa serve per gestire il nostro mega parcheggio? Ci volete spiegare l’altra tipologia di appalto a norma che si poteva fare e le relative valutazioni? Io le conosco, ma non le spiegherò!

Concludo con una nota: l’amministrazione Giorgianni si insediò a maggio 2012 prendendo carichi di lavoro e debiti lasciati dalla vecchia amministrazione Bruno. A dicembre 2012 veniva approvato il bilancio di previsione dell’anno 2012.

Come mai ad oggi il bilancio 2013 non è neanche arrivato in Giunta? Considerando i tempi tecnici di redazione e relativi pareri se arriva a febbraio in giunta sarà un miracolo. In consiglio, quindi, non prima di Marzo?

Ma è possibile che tutto ruotava intorno alla tassa di sbarco? E’ possibile che non vi erano altre soluzioni? Restiamo in attesa di spiegazioni, auspicando che si percorra seriamente la via verso l’istituzione della tassa di soggiorno. Ma non perché lo dice Daniele Corrieri che forse, ripeto forse, vede più lontano delle vostre signorie ma perché è l’unica soluzione rimasta per evitare di tassare i cittadini ( già con i forconi in mano) attraverso chissà quali giochi di prestigio.

Attendiamo notizie .