Lipari, l’opposizione : sospendere termini scadenza concorsi per evitare ricorsi

Nota dei consiglieri comunali di opposizione al segretario comunale Giuseppe Torre; al dirigente del I settore Francesco Subba; al comandante della Polizia municipale, Franco Cataliotti; al Capo Area I settore V servizio Gaetano D’Ambra e p.c. al sindaco Riccardo Gullo.


OGGETTO: Decreto legge n. 61/2023 “Decreto Alluvioni” e sospensione dei termini di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione ai concorsi pubblici a tempo determinato e/o indeterminato pubblicati o la cui scadenza ricada dopo il 1° maggio 2023.


I nuovi concorsi pubblici sono bloccati in tutta Italia dall’entrata in vigore del decreto legge n.61/2023 “Decreto Alluvioni” che prevede aiuti alle popolazioni colpite dal maltempo in Emilia Romagna, Marche e Toscana. L’entrata in vigore del provvedimento sospende tutti i termini amministrativi fino al 31 agosto 2023 per i cittadini che risiedano nei territori colpiti dal maltempo e inclusi nella lista dei Comuni da tutelare di cui all’Allegato 1 del decreto 61 del 2023. La sospensione dei termini amministrativi comporta l’impossibilità dei cittadini delle zone alluvionate di partecipare ai concorsi anche nelle altre zone non danneggiate dal maltempo.

Il risultato è che anche queste procedure al di fuori dei territori colpiti dal maltempo risultano sospese.
Al comma 1, dell’articolo 4, del decreto 61 si stabilisce, infatti, che i termini inerenti ai procedimenti amministrativi siano sospesi a partire dalla data del 1° maggio 2023. Tale data riguarda i procedimenti amministrativi pendenti o susseguentemente incominciati. Sono incluse, pertanto, anche le scadenze per inoltrare la domanda di partecipazione ai concorsi pubblici.

La sospensione riguarda tutto il periodo che va dal 1° maggio al 31 agosto 2023, arco di tempo nel
quale i soggetti con residenza, domicilio o sede legale od operativa nei Comuni inclusi nell’Allegato 1 del decreto 61 del 2023, non possono presentare nemmeno la domanda di partecipazione ai concorsi. Tale sospensione, quindi, non si riferisce ai concorsi pubblici svolti nelle province alluvionate, ma a tutti i cittadini che vi risiedano. Tuttavia, i cittadini potrebbero essere interessati a concorsi il cui bando sia stato emesso in altre regioni italiane. Da qui, la proroga dei termini anche per tutti gli altri concorsi della altre zone d’Italia, anche se non interessate dagli eventi atmosferici.

Se, ad esempio, un concorso prevedeva una scadenza per le domande al 20 maggio con 30 giorni di
pubblicazione, questo termine viene sospeso dal 1° maggio fino al primo settembre. Per i soggetti
domiciliati nei territori alluvionati sarà possibile presentare domanda fino al 20 settembre.
Se, invece, viene bandito un concorso dopo il 1° maggio, per i soggetti domiciliati nelle province
colpite dall’alluvione i termini inizieranno a decorrere direttamente dal 1° settembre e si potranno
ricevere le domande entro quanto previsto dal bando (generalmente 15 o 30 giorni).
Fino a quando non saranno a disposizione tutte le domande dei partecipanti non sarà possibile
concludere i concorsi, pertanto, di fatto, per tutta l’estate.

Alcune amministrazioni hanno peraltro già indicato sul loro sito internet la sospensione in modo da
dare pubblicità alla novella normativa.
Alla luce di quanto sopra, si invitano i titolari degli Uffici in indirizzo a dare massima pubblicità al predetto Decreto indicando con apposito avviso pubblico il periodo di sospensione e la nuova data di scadenza per la partecipazione ai concorsi del Comune di Lipari pubblicati sulla GURS n. 8 del 26/05/2023, quanto meno, ma non esclusivamente, per i soggetti con residenza, domicilio o sede legale ed operativa nei Comuni inclusi nell’Allegato 1 del decreto 61 del 2023.

La presente richiesta di massima pubblicità, attraverso avviso pubblico, nasce al fine di evitare all’Ente comunale eventuali e legittimi ricorsi che potrebbero rallentare significativamente le previste assunzioni o mettere nelle condizioni qualsiasi cittadino di far annullare le procedure concorsuali bandite sulla GURS n. 8 lo scorso 26 maggio 2023.

I Consiglieri Comunali
F.to Gaetano Orto
F.to Adolfo Sabatini
F.to Cristina Dante
F.to Raffaele Rifici
F.to Giorgia Santamaria