Lipari : il Consiglio comunale conferma la crisi amministrativa

Bozza automatica 393

Nelle foto delle votazioni dei punti all’ordine del giorno del Consiglio comunale odierno i risultati della crisi amministrativa al Comune di Lipari. Nella seconda e terza votazione la maggioranza, impropria, non era più presente in aula. A tal proposito, va sottolineato che due dei quattro consiglieri dissidenti, Lucy Iacono e Gaetano Saltalamacchia ( il presidente Nuccio Russo e Angelo Portelli gli altri due) hanno invitato il sindaco Riccardo Gullo a proseguire la sua azione amministrativa rimarcando, però, che non potranno sostenere a prescindere le iniziative portate avanti dall’esecutivo. Significativo dal punto di vista politico anche il post su fb di Chiara Giorgianni di Forza Italia partito al quale ha aderito Saltalamacchia. “La mia personale e totale solidarietà al sindaco Riccardo Gullo oggetto, nel corso della odierna seduta di Consiglio Comunale, di inopportune provocazioni da parte del presidente del Consiglio, segno di una generale mancanza di garbo istituzionale. Al di là delle opinioni e posizioni politiche i comportamenti sono sostanza”. I rapporti tra Gullo, i suoi fedelissimi e i quattro, però, sono compromessi. In consiglio non sono mancati i momenti di tensione. Lo stesso Gullo ha lasciato l’aula prima che si sviluppasse il dibattito, in polemica con Russo.

Il presidente , Nuccio Russo ha convocato il consesso civico in sessione urgente e straordinaria per giovedì alle 10,00 per la valutazione delle preannunciate dimissioni del Sindaco. Ricordiamo che se il primo cittadino confermerà le dimissioni la giunta andrà a casa e arriverà un commissario fino a nuove elezioni ( 8-9 giugno) per il rinnovo dell’amministrazione e del consiglio comunale.

Sul sito istituzionale i video dei lavori del consiglio odierno