Lipari, il Comune puo’ lavorare al Piano dei porti

Trasporti marittimi integrativi : bando deserto e nell'attesa

Comunicato del Sindaco Riccardo Gullo

IN RELAZIONE alla delega per la redazione del P.R.P. – Piano Regolatore Portuali – prevista dall’art. 30 della Legge Regionale n. 21/1985, deliberata dal Consiglio Comunale in data 10 agosto 2023 (delibera n. 22) e richiesta al competente Assessorato Territorio e Ambiente con nota prot. n. 0031443 del 16 agosto 2023,

COMUNICA

Che, in data odierna è entrata in vigore la Legge Regionale n. 3 del 31 gennaio 2024, pubblicata sulla GURS, parte prima, n. 7 di oggi, la quale prevede all’art. 109 – Piano regolatore dei porti. Delega ai Comuni -:

“1. I comuni che antecedentemente all’entrata in vigore della presente legge hanno richiesto la concessione della delega ai sensi del comma 1 dell’articolo 30 della legge regionale 29 aprile 1985, n 21 sono autorizzati a procedere in conseguenza dell’avvenuto decorso di 30 giorni dalla data della richiesta all’Assessorato competente.”.

Tale norma, mai chiesta e ottenuta dalle precedenti Amministrazioni, consentirà finalmente di operare in regime di delega, per l’elaborazione del Piano Regolatore Portuale che dovrà prevedere la portualità necessaria a garantire regolarità e sicurezza ai collegamenti marittimi, strutture per i diportisti e strutture da destinare alla marineria locale.

L’avvio della redazione del Piano di cui trattasi sarà condotta con il massimo coinvolgimento della popolazione e delle istituzioni preposte e segna un’inversione di tendenza a favore di un più avanzato modello di sviluppo.

Lipari 3 febbraio 2024

IL SINDACO

(dott. Riccardo Gullo)