Lipari : gli incidenti stradali non mancano, dobbiamo restare a guardare ?

Turisti con auto o scooter al seguito o da noleggio che non sanno dove vanno, spesso finendo addosso ad altri mezzi; residenti che non conoscono le precedenze ed…elicotteri del 118 che fanno la spola . Agosto, a Lipari, è il mese più pazzo dell’anno: le strade bitumate invogliano a pressare sull’acceleratore per arrivare prima non si sa dove ma è sempre bene pensare che i pericoli, sulla strada, sono dietro l’angolo.

A tal proposito i nostri lettori ci invitano , giustamente, a sollecitare interventi per l’apposizione della segnaletica orizzontale nelle nostre carreggiate : strisce pedonali, linee continue, stop in evidenza ecc. servirebbero ad allertare per tempo soprattutto automobilisti e motociclisti ignari delle insidie.

Questa mattina, ad esempio, un auto che non vedendo lo stop all’inizio – fine della strada per Monte Gallina per immettersi nella provinciale ha rischiato di mandare una donna a bordo di uno scooter , che scendeva da Pianoconte, a “raccogliere” i capperi nel burrone sottostante….questa volta possiamo permetterci di scherzare ma sappiamo bene purtroppo che può andare diversamente.