Lipari, Forza Italia segnala : DPI Usca difformi, operatori sanitari a rischio

Nota dei consiglieri comunali di Forza Italia al Sindaco Marco Giorgianni, all’Assessore Servizi sociali , Tiziana De Luca :

Emergono pesanti dubbi rispetto all’efficacia dei dispositivi di protezione individuale (DPI) per l’emergenza Covid-19, consegnati al personale dell’USCA di Lipari dalla farmacia Mandalari dell’ASP di Messina, privi, a quanto si apprende dallo stesso personale sanitario, di qualsivoglia pittogramma anti-biologico e marchio CE.

Nelle confezioni, consegnate al personale dell’USCA di Lipari, è riportata infatti la dicitura ” PROTECTIVE MASK (non-medical) for civil use”.

I medici dell’USCA di Lipari hanno prontamente segnalato tali difformitá all’ASP di Messina che, senza assumere alcuna iniziativa in merito, si è limitata ad informare il proprio personale sanitario che i suddetti dispositivi erano stati forniti dalla Protezione Civile.

Si deve ricordare che le mascherine così come le tute monouso sono Dispositivi di protezione Individuale (DPI), definiti all’art. 74 del Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro (D.Lgs 81/08) come: “Qualsiasi attrezzatura destinata ad essere indossata e tenuta dal lavoratore allo scopo di proteggerlo contro uno o più rischi suscettibili di minacciarne la sicurezza o la salute durante il lavoro, nonché ogni complemento o accessorio destinato a tale scopo.”

Il gruppo consiliare di Forza Italia ritiene inammissibile tale disattenzione, in quanto si mette a rischio la sicurezza e la salute degli operatori sanitari in servizio presso le Unità Speciali di Continuità Assistenziale nonché la sicurezza di tutti i cittadini che giornalmente si rivolgono a tali strutture.

Nei giorni scorsi, si è verificato un preoccupante incidente. Durante la visita ad un paziente positivo al Covid, la tuta monouso indossata dal medico si è improvvisamente strappata attivando inevitabilmente le procedure necessarie e di verifica per l’operatore sanitario.

Tutto ciò premesso si interroga per sapere:

1. se si ha intenzione di intervenire sulle istituzioni sanitarie per trovare immediate soluzioni nel rispetto della normativa vigente in materia di dispositivi di protezione individuale, onde evitare ulteriori gravi conseguenze;

2. come si intende procedere, nell’immediato, per evitare ulteriori ed eventuali incidenti con gravi conseguenze per operazioni sanitari e cittadini;

3. se si ritiene che l’aumento dei contagi sul territorio insulare possa essere in qualche modo correlato anche  all’inefficacia dei DPI consegnati dalla Protezione Civile.

A norma di Regolamento si chiede risposta scritta.

21 Marzo 2021

Consiglieri Comunali

Eliana Mollica

Gesuele Fonti

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01