Lipari e Santa Marina, oltre due mln dal Governo per i danni delle mareggiate di dicembre

Il Consiglio dei Ministri n.33 del 29 febbraio, su proposta del Presidente Giuseppe Conte, ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza nel territorio dei comuni di Lipari e di Santa Marina Salina. Il provvedimento a seguito delle forti mareggiate che si sono verificate nel mese di dicembre 2019, con uno stanziamento di 2.100.000 euro a valere sul Fondo per le emergenze nazionali.

Com’è noto, e più volte documentato, il mare ha pesantemente danneggiato Acquacalda, in attesa degli opportuni interventi alla strada e ancora spaccata in due dal punto di vista della circolazione veicolare, e il pontile di Ginostra riportando il bordo di Stromboli alle operazioni di sbarco- imbarco dai mezzi attraverso la barca del rollo.

Share