Lasciate due aliscafi e due navi per le esigenze di oggi e domani

Sommessamente…ma non troppo

E dopo lo stop allo sbarco di persone in Sicilia , chiesto e ottenuto, dal presidente della Regione , Musumeci, ci chiediamo : che senso ha far viaggiare , praticamente vuoti, gli aliscafi per le Eolie ?

Che senso ha continuare a mettere a rischio tutti gli equipaggi in servizio e gli stessi mezzi che finirebbero, in caso di contagio, in quarantena aggiungendo al danno la beffa ?

Che senso ha sprecare corse a vuoto oggi quando queste potranno essere recuperate , si spera, nel corso della prossima estate quando , se vuole Dio, ce ne sarà davvero bisogno ?

Chi fermerà l’irrefrenabile voglia degli italiani e non solo, in “soggiorno obbligato” , che stanno riflettendo sul valore della libertà e torneranno a muoversi in massa dopo gli inimmaginabili sacrifici sostenuti ?

E allora , dal momento che il cambio turno ai medici e al personale paramedico dell’ospedale, che ringraziamo di cuore per quanto stanno sostenendo, deve essere garantito giornalmente , oltre alle strette necessità generali e visto che delle merci non ne possiamo fare a meno altrimenti potrebbero chiudere anche i supermercati e l’edilizia cosa proponiamo ?

Semplice: due aliscafi e due navi , una delle quali , ovviamente, per il trasporto degli infiammabili che deve essere assicurato a parte.

Bastano e avanzano.

(P.P.)

Share