La “Preghiera a San Bartolomeo” del diacono Aldo

Riceviamo dal diacono Aldo e pubblichiamo :

PREGHIERA A SAN BARTOLOMEO

O San Bartolomeo, nostro Patrono e protettore, dal trono dove siedi glorioso, alla destra dell’Agnello, stendi la tua mano su di noi tutti e sui fratelli colpiti dall’epidemia del coronavirus.

Ti preghiamo, armato del tuo santo coltello, taglia questo male che sta procurando tanta sofferenza. Carica sul tuo argenteo “Vascelluzzo” tutti gli Eoliani e Salvali!

Ti preghiamo di intercedere presso Dio, nostro padre misericordioso:

per coloro che in ogni luogo sono morti;

per coloro che in tutto il mondo sono contagiati;

per coloro che sono ammalati a causa del virus;

per i loro familiari, affinché non cadano nello sconforto.

O Santo Patrono,

Oggi dolore e panico sono pane quotidiano di tanti tuoi figli, consolali.

Tu che patisti ed accettasti il dolore del tuo martirio

Ottieni la forza e l’accettazione che solo la fede sa infondere, affinché il dolore del corpo purifichi le anime e le renda più preziose dinnanzi a Dio.

Ti preghiamo fai scendere ogni benedizione:

su chi affronta queste ore dolorose;

su chi è chiamato prendersi cura degli ammalati;

sulle famiglie che si trovano in difficoltà spirituali e temporali.

Perché tornino, per tua intercessione, la serenità e la pace e tutti possano scoprire la bellezza della comunione e dell’amore per Dio e per il prossimo.

Sii il difensore dei nostri bimbi, che ignari delle insidie, con il fulgore del loro candore immacolato, infondono nelle nostre famiglie, gioia e luce.

Liberaci da questa pandemia e da tutti i mali che oggi ci rattristano

Guida, in questo tempo di panico, i governanti, a prendere giuste decisioni.

Aiuta tutto il mondo a non perdere speranza e fede.

San Bartolomeo Prega per noi e per il mondo intero.

Diacono Aldo

Share