La piccola Agorà del Giornale di Lipari

di Giovanni Rosa

giovannimelarosa160In riferimento all’articolo che richiama la spesa di 180 milioni di euro per elisoccorso e vigilanza antincendio mi permetto di evidenziare alcuni aspetti della gara di appalto pubblicata ai sensi di legge sul portale Assessorato alla Salute Regione Sicilia (Ass. Borsellino)

GU/S S123

27/06/2013

211401-2013-IT

Stati membri – Appalto di servizi – Avviso relativo agli appalti aggiudicati – Procedura aperta 3/3 27/06/2013 S123

http://ted.europa.eu/TED

Stati membri – Appalto di servizi – Avviso relativo

agli appalti aggiudicati – Procedura aperta Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell´Unione europea

3/3 V.2) Informazioni sulle offerte

Numero di offerte pervenute: 1

V.3) Nome e recapito dell’operatore economico in favore del quale è stata adottata la decisione di aggiudicazione dell’appalto

Inaer Aviation Italia SpA Via Ombriano 6/8 Colico ITALIA

V.4) Informazione sul valore dell’appalto

Valore totale inizialmente stimato dell’appalto: Valore: 170 918 677,26 EUR IVA esclusa

Valore finale totale dell’appalto: Valore: 170 899 033,11 EUR IVA esclusa

V.5) Informazioni sui subappalti

È possibile che l’appalto venga subappaltato: sì

Indicare il valore o la percentuale dell’appalto subappaltabile a terzi:

Non noto

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1) Informazioni sui fondi dell’Unione europea

L’appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell’Unione europea: no

VI.2) Informazioni complementari:

VI.3) Procedure di ricorso

VI.3.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso

Tribunale Amministrativo Regionale della Sicilia (T.A.R.)

Palermo

VI.3.2) Presentazione di ricorsi

VI.3.3) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi

VI.4) Data di spedizione del presente avviso:

25.6.2013

Appare molto strano che sia stata presentata una UNICA offerta….(una “gara” con un unico concorrente… evidentemente è senza possibilità di ribassi e con un sicuro vincente );

che l’appalto possa essere subappaltato e che l’onere non sia connesso ad un progetto o programma finanziato con fondi della UE (esclusivo carico alla Regione);

Qualcuno ha accennato al debito di trenta miliardi da spalmare in trenta anni per le spese passate della Regione Sicilia mentre per il futuro fanno testo le spese per i nuovi appalti che evidentemente saranno spalmate su tasse e bollette…

Morale: i dati di fatto è giusto che vengano spiegati in modo che ognuno comprenda come viene gestita la cosa pubblica.

Nota: la INAER Aviation Italia Spa con sede a Colico, Milano e Ciampino ha emesso Obbligazioni valutate a 109 euro e che rendono l’11% lordo.

.