La festa dei Grani antichi delle Eolie” : a Pianoconte ritorno ai valori autentici

Nelle foto postate su fb da Maria Merlino alcuni momenti della manifestazione “Grani Antichi delle Eolie” progetto che, com’è noto, si propone di valorizzare la coltura di grani antichi nelle isole Eolie. Simbolo di resilienza di alcuni volenterosi e appassionati isolani che hanno voluto riprendere questa antica tradizione un tempo molto diffusa e quasi del tutto abbandonata negli ultimi decenni.


La seconda fase del progetto in collaborazione con il Centro studi , la condotta Slow Food delle Isole Slow Siciliane, l’associazione San Calogero e privati si è svolta questa mattina a Pianoconte- Varesana sotto.
In un’aia in mezzo ad un campo di grano si sono ricreate le atmosfere legate alla raccolta del grano.
tra mietituracon le falci, legatura e quindi la “pisatura” e “vintuliata”. La mattinata si è conclusa
con una degustazione di pasta di grani antichi eoliani preparata dai ristoratori aderenti.

La terza fase del progetto proseguirà nei mesi di luglio, agosto e settembre, con “Gusta le Eolie” 2022, in
cui i ristoratori aderenti presenteranno nel loro menù un primo piatto con i grani antichi eoliani, condito con prodotti provenienti dalle Eolie, così da presentarlo nel menù per tutta la stagione estiva come piatto 100% Eoliano, ripristinando una filiera di qualità estremamente tracciabile e capace di qualificare l’identità agricola delle Isole Slow. Tutti ipiatti dei ristoranti aderenti saranno raccolti a cura della condotta Slow Food e pubblicati sui vari canali social per tutto il periodo estivo