Isole Covid Free : De Luca conferma la linea e protegge Capri e Ischia

” Procederemo come abbiamo deciso: priorità assoluta a ultra 80enni e fragili, ci saranno strutture della sanità pubblica dedicate a questo obiettivo, ma ci sarà un’altra parte delle strutture pubbliche che si impegnerà a vaccinare settori economici. Abbiamo bisogno di tutelare la salute, ma anche di dare il pane alla gente. La nostra linea è diversa da quella che ha scelto il Governo: tutela delle persone fragili, ma anche rilancio delle attività economiche”.

Lo ha dichiarato il presidente della Regione Campania , Vincenzo De Luca che, dunque, andrà avanti affinchè Capri, Ischia e Procida  siano al più presto isole “Covid Free”.

“Vogliamo partire dalle isole per due ragioni” si legge su ilgiorno.it . ” La prima perché, ovviamente, abbiamo una dimensione limitata, abbiamo poche decine di migliaia di persone e quindi la vaccinazione si fa rapidamente. La seconda è perché lo capiamo tutti che Ischia e Capri sono dei marchi turistici di valore mondiale e quindi trainano tutto il turismo della regione e anche dell’Italia”.

“Un conto è stare così, un conto – ha aggiunto De Luca-  è poter fare da oggi una campagna di promozione turistica sul piano mondiale prima di farsi sottrarre turismo dalla Grecia e dalla Spagnache ha già cominciato a immunizzare le Baleari. Non è possibile che dobbiamo arrivare sempre in ritardo”.

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01
"Lipari Differenzia" : parte il nuovo calendario di conferimento rifiuti ed il nuovo metodo di raccolta Porta a Porta 7