Il Sindaco chiarisce : in assenza di residenza o domicilio non si può rientrare nella casa di vacanza

(Comunicato) In merito alle misure per il contenimento della diffusione del coronavirus, in particolare per quanto riguarda gli spostamenti consentiti ai sensi dei decreti emanati dal Governo Nazionale, si chiarisce che è possibile viaggiare solo per comprovate esigenze lavorative, motivi salute, situazioni di necessità o rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.


Non rientra dunque negli spostamenti consentiti il raggiungimento della propria casa di vacanza, in assenza di residenza o domicilio.

Tale specificazione, che abbiamo richiesto immediatamente al Governo e che lo stesso ha reso pubblica sul sito istituzionale alla sezione F.A.Q. – Domande Frequenti, si è resa necessaria essendo una condizione che
come territorio ci riguarda particolarmente e su cui vigileremo in maniera ancor più oculata e severa.

Il Sindaco
Marco Giorgianni