Il comune di Malfa sollecita l’istituzione dell’Amp delle Eolie

Il, sindaco Clara Rametta

Malfa- Mentre a Lipari tutto continua a tacere a Salina si muove qualcosa per l’Area marina protetta delle Eolie. Il sindaco di Malfa Clara Rametta chiederà, infatti, al Ministero dell’ambiente di accelerare l’iter istruttorio per l’istituzione dell’Amp. Nella delibera di Giunta si evidenzia come ” l’Area marina protetta delle Eolie si qualificherebbe come Gestore dei siti RN 2000 già istituiti nelle Eolie” e che sarebbe “strumento di salvaguardia degli ambienti marino costieri sottoposti a pressioni antropiche derivanti da attività di pesca , diporto e gestione del demanio marittimo ad oggi non inquadrate in un criterio di sostenibilità”.

Bisogna vedere se a Lipari sono dello stesso avviso. Tra Parco e Amp ci hanno già provato le ultime due amministrazioni comunali ma ogni tentativo di concertazione si è infranto sul nascere. O meglio è finito nella solita caciara delle strumentalizzazioni politico-elettorali.