I Cantori popolari ringraziano

Comunicato

Quella vissuta ieri dal gruppo folklorico dei “CANTORI POPOLARI DELE ISOLE EOLIE” rimarrà negli annali come una delle più massacranti, intense ma emozionalmente, stupende e ricche di soddisfazioni.

Questo il sunto di una Domenica vissuta all’insegna di due appuntamenti, a Lipari ed a Canneto, con due Presepi entrambi viventi ma dalle caratteristiche diametralmente opposte.

A Canneto la comunità ha potuto ammirare all’interno della Basilica Minore di San Cristoforo la rappresentazione cantata di “E VINNI LU BAMBINIEDDU” che, ha coinciso con la prima uscita ufficiale del gruppo alla presenza del nuovo prelato della comunità Cannetara, Don Lillo Maiorana.

Una apprezzatissima ed applaudita esibizione al cospetto di una Chiesa ricca di presenze di fedeli.

A Lipari, invece, si è svolto il tradizionale ed incantevole presepe “U BAMBINIEDDU DU STRITTU” lungo la suggestiva ed incantevole salita al Castello.

Una serie di personaggi con figuranti anche esterni, hanno dato vita ad un insieme di mestieri molti dei quali andati nel tempo perduti.

Un corridoio di forti emozioni, reso intenso dal percorso segnato dal fuoco delle fiaccole, ha accompagnato i visitatori sino al luogo della Natività.

Una continua ed incessante processione di fedeli ha snodato dalle 16.45 alle 20.30 circa, riconoscendo al gruppo l’alta e qualificata professionalità ormai acquisite nel tempo.

Un gruppo che pubblicamente intende ringraziare, attraverso questo comunicato, tutte le figure esterne che hanno reso possibile la riuscita della manifestazione che, và ricordato, si è svolta con il contributo del Comune di Lipari.

Ma i ringraziamenti sono altresì doverosi per il Dirigente Responsabile del Museo Archeologico Regionale Eoliano “Luigi Bernabò Brea”, Maria Amalia Mastelloni; per la Ditta Tindaro Zaia; per gli Agenti di Polizia Municipale nelle persone di: Francesca De Pasquale, Francesco Ficarra, Maria Grazia Natoli e Anna Grazia Spurio; per il personale dell’ATO, in particolare il Rag. Domenico Fonti; per Mons. Gaetano Sardella; per il sacrista, Francesco Ziino e per tutti coloro i quali in modi e maniere diverse, hanno contribuito alla riuscita della manifestazione.

Nell’augurare a tutti un Felice e Sereno 2014, i Cantori Popolari delle Isole Eolie vi danno appuntamento al 5 Gennaio p.v. con “Aspettando la Befana”, Palazzo dei Congressi ore 19.00