Gullo va avanti : “Il popolo è con noi”

Non mi faccio cuocere a fuoco lento da persone che  non hanno nessuna responsabilità morale” . Messaggio conclusivo forte e chiaro del sindaco Riccardo Gullo nell’assemblea del movimento “Rinascita eoliana” che lo sostiene da novembre 2021. Un incontro per fare chiarezza sugli ultimi accadimenti in considerazione delle dimissioni da assessore di Lucy Iacono ma soprattutto della presenza di due consiglieri dissidenti. In sostanza non si dimette ma proseguirà, vista anche l’accorata richiesta dei tanti presenti, il suo mandato. Del resto è stato sottolineato come si stia lavorando ad oltre 100 mln di investimenti tra Pnrr e altro.

Si naviga però a vista. Il primo cittadino ha annunciato che, qualora fosse costretto, rassegnerà il mandato facendo cadere anche il Consiglio per ripresentarsi agli elettori a giugno “perchè il popolo-ha detto- è con noi, non con le categorie. Noi non siamo nè clientelari , nè clientelisti. Siamo per la giustizia e con quelli che hanno sofferto “.