Giorgianni: “Stromboli bomba ad orologeria. Mia ordinanza avrebbe evitato l’incendio. Sciacallo chi strumentalizza l’emergenza per fare campagna elettorale”

“Stromboli è una bomba ad orologeria, le immagini di fango e detriti sono devastanti ma nonostante ció, c’è chi strumentalizza l’emergenza per fare campagna elettorale scrivendo idiozie prive di fondamento”: dura risposta di Marco Giorgianni, sindaco di Lipari fino a due mesi fa, quando l’incendio, avvenuto durante le riprese della fiction, ha depauperato la vegetazione dell’isola, causa principale del disastro di stanotte. “Non voglio farmi coinvolgere in botte e risposte con sciacalli che tentano di approfittare della situazione; peró ho letto sui giornali dichiarazioni assurde di Palmira Mancuso (+ Europa) che accusa la mia amministrazione addebitando la responsabilità di quanto accaduto oggi, quando è esattamente il contrario.

Lo dicono i fatti che evidentemente la Mancuso, persino giornalista, non conosce o non ha voluto approfondire. Proprio il Comune di Lipari, guidato da me per dieci anni, fino ai giorni del famigerato incendio, non solo non ha autorizzato la “simulazione dell’incendio” ma lo ha espressamente diniegato con un’ordinanza, consultabile sul sito web da chiunque. Inoltre negli ultimi giorni del mio mandato la mia giunta ha percorso le vie giudiziali per ricercare i colpevoli, richiesto gli interventi necessari e lo stato di calamità e affidato ad un gruppo di tecnici la predisposizione del progetto degli interventi ambientali da realizzare. Infine, in merito alla mia candidatura vorrei ricordare alla Mancuso, esponente di + Europa che nelle scorse elezioni nazionali io ero candidato con una candidatura di servizio nella lista Lorenzin, propio nella stessa coalizione di + Europa e PD e non mi pare abbia avuto a che dire sull’operato dell’amministrazione in carica in quegli anni.

Oggi invece approfitta della situazione per dire fesserie: motivi in più a riprova della giustezza della mia scelta al fianco di Cateno De Luca Con orgoglio continuo a rappresentare il mio territorio e la mia gente, non sono in vacanza e farò la campagna elettorale; sono qui a Stromboli a fare la mia parte umilmente e, per quanto possibile, mi sono messo a disposizione. Attendo la Mancuso sull’isola, che venga a dare una mano al posto di fare comunicati stampa”.

——————–

Non si è fatta attendere la replica di Palmira Mancuso : “Giorgianni come il suo nuovo leader non risponde in merito ma va sul personale. Non bisogna essere giornalisti per capire che l’isola di Stromboli è stata consegnata da anni ad una mercificazione, fiction compresa, che non meritava. Ma da persona informata conosco anche le battaglie degli isolani, non ultima la richiesta esplicita di piantare alberi reperendo denaro attraverso una campagna di fundrising. La politica senza programmazione è solo slogan. Giorgianni ha scelto il partito giusto”.