Ginostra, messa in sicurezza del costone : ancora nulla, Comitato scrive nuovamente a Musumeci

Ginostra, Giuffrè : costone sempre a rischio e pericoli nonostante l'intervento dei rocciatori 2

Nota del Comitato Pro Ginostra, primo firmatario Gianluca Giuffrè, al Presidente della Regione Siciliana , Nello Musumeci ; e.p.c. all’Ingegnere capo dell’Ufficio del Genio civile di Messina; al Dirigente generale del Dipartimento regionale della Protezione Civile; al Sindaco del Comune di Lipari

Oggetto: S.O.S. Frana in località Ginostra del 23 novembre 2021

Gentilissimo Presidente,

Ci rivolgiamo ancora una volta a Lei, da sempre vicino alle comunità più deboli, per chiedere un suo ulteriore ed autorevole intervento in merito alla frana del costone roccioso di Ginostra che sta mettendo in ginocchio un’intera comunità.

A seguito della sua nota del 31/01/2022 prot. 2539 con la quale sollecitava interventi vi è stata risposta del Genio civile di Messina in data 07/02/2022 prot. 19143, il quale affermava che non vi era bisogno della somma urgenza in quanto i lavori sarebbero iniziati entro un mese e che la stessa avrebbe potuto intralciare la procedura in corso. Ad oggi 04/05/2022, caro Presidente, i lavori non sono ancora iniziati benchè assegnati, non vi sono stati sopralluoghi, continuano a cadere piccole frane che da un momento all’altro rischiano di far venire giù abitazioni private e la piazza del paese andando a finire sulla strada che conduce all’approdo del villaggio. Vi sono in attò delle ordinanze interdittive dei luoghi ma non vi è nemmeno una segnaletica del pericolo ne nessuna avvisaglia di inizio dei lavori. Oltretutto lo scorso mese di gennaio alcuni rocciatori per conto del comune di Lipari hanno fatto crollare alcuni massi e divelto parte della rete di protezione esponendo ancora di più l’intera area a crolli significativi.

Rischiamo di perdere la stagione turistica con parte del paese interdetto, rischiamo di perdere le nostre abitazioni, già interdette e soprattutto rischiamo le nostre vite, trovandoci sotto un vulcano attivo, la cui unica via di fuga si trova sotto un costone in procinto di crollare.

Ci aiuti Presidente, prenda in mano la situazione e ci aiuti a superare questa fase di stallo che potrebbe essere deleteria per la nostra comunità. Solo lei può aiutarci.

Certi del suo intervento e di un suo riscontro in merito inviamo:

Distinti Saluti

Il Comitato Per Ginostra

Gianluca Giuffrè

Pasquale Giuffrè

Erina Lo schiavo

Monika Supicova

Rita Giacinta

Arianna Abbate

Monica Abbate

Rafik Bazine

Angelo Abbate

Karola Hoffman

Ulrich Stulgies

ed altri cittadini

Ginostra, 04/05/2022