Giannò sull’art.22 : premiata la perservanza del Sindaco

di Corrado Giannò

Corrado Giannò

Ora possiamo dirlo, adesso possiamo ringraziare il Sindaco di Lipari e qualche altro primo cittadino che nonostante alcune reticenze, da parte di altri Sindaci , ha combattuto e lottato sino a portare a compimento una richiesta di notevole importanza e garanzia per la nostra comunità ovvero, così come sancito dall’art. 22 dell’Ordinanza Regionale n. 21 del 17 maggio 2020, l’adozione di misure adeguate per l’accesso alle Isole minori della Sicilia, previa adozione di protocolli sanitari da sottoporre all’approvazione dell’Assessorato Regionale della Salute, il tutto mediante intesa da raggiungere con i comuni su cui territori insistono porti di partenza.

Meglio di così, Sig. Sindaco, non credo potesse andare, è stata premiata la sua perseveranza, il suo attaccamento ai propri concittadini, alla propria terra. Il suo voler garantire vacanze sicure agli ospiti, così come agli ospitanti.

Alle Eolie, grazie a Lei ed al Presidente Musumeci che ha accolto questa sua richiesta, si potrà entrare con una certificazione di non poco conto che sicuramente, tranquillizzerà un po’ tutti e ci metterà nelle condizioni di poter affrontare una stagione turistica con più serenità e meno apprensione.

Certo qualcuno che oggi potrebbe avere l’ardire di accaparrarsi questo merito, dopo che sino ad ieri lo aveva deriso farebbe bene a tacere ma, questa volta…per sempre.