Festa della Repubblica, Giorgianni : i grandi valori della Costituzione per la ripartenza

Ospedale : il Sindaco denuncia l'As
Il sindaco Marco Giorgianni

Ricorre oggi, 2 giugno, la Festa della Repubblica Italiana e, anche se non ci è possibile organizzare un momento pubblico di celebrazione, desidero ugualmente che sia per tutta la nostra comunità occasione di riflessione sul valore di questo giorno e sulle nostre radici democratiche, consegnandoVi questo mio breve pensiero, anche rispetto al momento storico che stiamo attraversando.

Il ricordo dello scorso anno, in cui ho avuto l’onore di rappresentare il Comune di Lipari alla grande cerimonia di Roma, è per me un’esperienza ancora vivida, emozionante e densa di significato sia come Sindaco che come cittadino e non si slega, anzi, assume ancora più valore, oggi, nella profonda crisi che la pandemia da Coronavirus ha provocato e nella grande sfida a cui tutti, nei differenti ruoli, siamo chiamati.

Soprattutto nella prima fase, infatti, la più critica dal punto di vista sanitario, è stato tangibile, quasi inevitabile, riconoscersi e riscoprire quel senso di unità e appartenenza a una medesima comunità italiana, nei gesti più piccoli come nelle azioni più grandi: la forza tricolore nelle case e nei luoghi più significativi, l’inno nazione cantato ai balconi ma anche e soprattutto il profondo rispetto delle regole per la tutela della salute propria e degli altri – per cui continuo a ringraziare e dare merito a tutti gli abitanti delle nostre isole per la consapevolezza e la responsabilità dimostrata, come ho detto in più occasioni – l’impegno commovente dei medici e dei sanitari di tutta la penisola che non si sono sottratti al sacrificio immane della loro professione, il comune turbamento per le vittime di tutta Italia.

E, ancora, non si può non evidenziare il ruolo determinante e imprescindibile delle Forze dell’Ordine, Carabinieri, Guardia di Finanza, Guardia Costiera, Polizia Municipale e Vigili del Fuoco, che ancor più di prima, nel nostro territorio sono state il punto di riferimento delle Istituzioni e di tutta la cittadinanza e che desidero ringraziare di cuore per l’infaticabile lavoro di controllo a tutela della nostra sicurezza, così come desidero ringraziare le realtà dell’associazionismo e volontariato, l’UNAC, la Caritas, la Croce Rossa e la Protezione Civile Comunale per le continue e imprescindibili azioni in favore di tutti noi cittadini.

Così, sono convinto che quest’anno la Festa della Repubblica, la celebrazione dei grandi valori della nostra Costituzione, assuma un significato davvero attuale e rinnovato, per l’Amministrazione e per tutti i cittadini, di cui sono certo sapremo fare tesoro da spendere nella fase di ripartenza che ci attende, con enormi incertezze e grandi difficoltà, ma consapevoli di poter fare ciascuno la propria parte per affrontare al meglio il futuro.

Buona Festa della Repubblica a tutti noi.

Il Sindaco

Marco Giorgianni

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01