Elementi a carico del Vigile urbano Livolsi insufficienti, no misura cautelare

Agenti della Polizia Municipale di Lipari, accusati di truffa aggravata per aver abbandonato il posto di lavoro di Vulcano. Il Gip Salvatore Pugliese, come riporta oggi la Gazzetta del Sud, non ha accolto la richiesta di misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria per il Vigile urbano Beniamino Livolsi. Nei confronti di Livolsi , difeso dall’avv. Saro Venuto, gli elementi raccolti dagli inquirenti sarebbero stati insufficienti al punto da non giustificare nessuna misura cautelare.