Ecografo con sonde e personale, l’assessore De Luca a La Paglia : si completi Percorso nascita

Nota dell’assessore Tiziana De Luca al direttore generale dell’Asp 5 di Messina, Paolo La Paglia; e p.c. all’assessore regionale alla salute Ruggero Razza e al direttore sanitario dell’ospedale di Lipari , Vincenzo Compagno:

 1
L’assessore Tiziana De Luca

OGGETTO: Mancata attivazione del Percorso Nascita e dell’invio della strumentazione e del Personale a supporto – Sollecito risposta.

Facendo seguito a quanto richiesto con numerose note, che per dovere di sintesi non si richiamano integralmente, citando solo le ultime Prot. n.4725 del 23.03.2020 e Prot. n.5100 del 06.04.2020 aventi ad oggetto la richiesta di garanzia del percorso nascita del P.O. di Lipari e l’effettuazione
delle ecografie morfologiche per le gestanti eoliane;


Avendo appreso a mezzo stampa – e mai con riscontro formale come dovrebbe accadere tra Enti Pubblici che dialogano per un servizio alla cittadinanza e che, pur avendo competenze ben distinte, dovrebbero convergere nel raggiungimento degli obiettivi – dell’acquisto di due sonde ecografiche evidentemente compatibili con la strumentazione presente in loco, a dispetto della richiesta da parte del P.O. di Lipari di un nuovo ecografo ad hoc per la diagnostica in questione (dato che l’ecografo
presente è assegnato al Distretto e non all’Ospedale), giuste Delibera nr. 1180/DG del 29.04.2020 del Direttore Generale dell’ASP Messina e Ordini nr. 2-20000050 e nr. 2-20000051 del 12.05.2020 per un totale di circa €. 12.000,00 (due sonde ecografiche ed un software per il P.O. di Lipari), facilmente consultabili all’albo online dell’Asp Messina;

Considerando che parrebbe, anche in questo caso non avendo avuto alcuna comunicazione ufficiale, secondo “voci di corridoio” che sia stata inviata a Lipari una sola sonda ecografica, e dunque non potendo avere contezza sulla effettiva disponibilità di utilizzo né da parte di quale struttura;

Ribadendo le stringenti necessità di risposte sul tema, come ulteriormente rappresentato anche in occasione della riunione del 03.06.2020 in Presidenza della Regione, dove la scrivente ha partecipato insieme al Sindaco, nella qualità di Assessore alla Sanità, alla presenza dell’Assessore
alla Salute Avv. Razza e al Direttore Generale Dott. La Paglia;

Si chiede che venga con immediatezza completata l’attivazione del Percorso Nascita presso il Presidio Ospedaliero di Lipari e che si proceda all’invio della strumentazione necessaria, in primo luogo di un nuovo ecografo e delle sonde predette, nonché del personale sanitario a supporto.
Il funzionamento reale del percorso nascita, ad oggi, 10 giugno, rimane sulla carta, considerato poi che insistono ancora nel nostro presidio solo un ginecologo ogni tre giorni e due ostetrici, con grosse criticità dal punto di vista delle norme che regolano gli orari di servizio e le reperibilità.

Confido in una pronta risposta da parte delle SS.VV., al fine di poter dirimere quella sensazione diffusa sul territorio che vi sia una inspiegabile indifferenza allo stesso da parte delle Istituzioni , e riconfermo, se mai ve ne fosse bisogno, la piena disponibilità di questa Amministrazione Comunale sia in termini di dialogo sia nel trovare soluzioni anche infrastrutturali per il miglioramento del nostro ospedale, che regge sugli immani sacrifici del personale sanitario ed assistenziale in servizio,
e che richiede fermamente il rispetto dei LEA che ad oggi appaiono assolutamente disattesi e ancor più minacciati da una pandemia, che dovrebbe averci insegnato ancor di più il valore della Salute e l’importanza di una efficiente Sanità.

Lipari, 10.06.2020

ASSESSORE ALLA SANITA’
Tiziana De Luca

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01