Domani il via libera ai lavori per il dissalatore per riavere l’acqua

il dissalatore di Canneto dentro

Lipari- Una comunità appesa al via libera definitivo, del Dipartimento Regionale Acqua e Rifiuti, dei lavori di potenziamento e adeguamento della condotta del dissalatore dell’isola la cui funzionalità è stata ridotta dalla Regione, proprietaria dell’impianto .  L’ok c’era già stato nei giorni scorsi, ma sarà soprattutto la conoscenza della tempistica delle opere, pretesa dal sindaco Marco Giorgianni che consentirà agli isolani di riavere l’acqua nel giro dei due giorni successivi. Sapere quanto dureranno i lavori sarà fondamentale perchè lo stesso primo cittadino già domani, dopo la riunione, potrà emanare ordinanza di proroga delle produzione del dissalatore come nel 2019 strettamente per i mesi necessari alla definizione dell’intervento.

Ciò, ovviamente, per limitare l’inquinamento della salamoia nella zona di Unci motivo per il quale le opere si rendono anche necessarie e che porteranno l’appresamento e lo scarico a 700 mt di distanza.

Frattanto , Canneto a parte, che ogni giorno può contare sui 1000 mc d’acqua dell’impianto di Canneto Dentro, nel resto dell’isola la penuria crea forti disagi e le cisterne degli utenti vanno svuotandosi.

Utenti che si chiedono come mai con il dissalatore ce ne sia sempre una nonostante si tratti di problemi conosciuti da tempo.