Distretto turistico, Del Bono: Presentate controdeduzioni

il presidente di Federalberghi Del Bono
il presidente di Federalberghi Del Bono

Riceviamo dal presidente di Federalberghi Christian Del Bono e pubblichiamo, ricordando, che prima del geom. Natoli aveva sollevato la questione, annunciando l’inammissibilità al cofinanziamento del Distretto turistico, il Giornale di Lipari

Si ritiene opportuno fare delle precisazioni con riferimento alle dichiarazioni del Geometra Aldo Natoli apparse sui notiziari online secondo le quali il progetto presentato dal Comune di Lipari (soggetto capofila del Distretto turistico delle isole ed arcipelaghi di Sicilia) a valere sul bando relativo alla Linea di intervento 3.3.3.A., Attività C) del PO FESR Sicilia 2007/2013, sarebbe stato rigettato per mancanza di adeguata documentazione.

La dichiarazione resa dal Geometra Natoli è infatti da ritenersi del tutto inesatta nella misura in cui bisognerà attendere ancora per il “de profundis” conclamato dallo stesso Natoli.

Va, infatti, chiarito che il nostro progetto – così come circa il 45% dei progetti presentati – non risulta in atto aver superato la fase istruttoria per l’accertamento dei requisiti di ammissibilità. Si veda articolo uscito il 3 gennaio relativamente alle difficoltà riscontrate da diversi distretti: http://www.travelnostop.com/NEWS_dettaglio.php?regione=Sicilia&i=111436.

In considerazione di ciò, sono state prodotte delle controdeduzioni nei termini indicati dall’Assessorato. Si rimane, pertanto, in attesa di riceverne un riscontro.

Sono certo invece e condivido quanto asserito da Aldo Natoli relativamente alle responsabilità che dovranno essere “ricercate ed imputate”, nel bene e nel male, qualora gli importi a noi assegnati dovessero andare perduti o qualora questi – com’è sicuramente nell’auspicio di tutti – dovessero dare vita all’esecuzione di un valido progetto per le isole minori siciliane.

Christian Del Bono

Coordinatore del comitato tecnico distretto isole ed arcipelaghi di Sicilia