Ddl isole minori, Lo Cascio precisa

Riceviamo dal cons. Pietro Lo Cascio e pubblichiamo

Gentile Direttore,

prendo atto delle affermazioni del sindaco Lo Schiavo e desidero chiarire che, forse in un eccesso di sintesi da comunicato, non erano rivolte a lui le critiche riguardanti le modalità con le quali si è approdati a questo disegno di legge. E’ infatti ovvio che sarebbe spettato alle singole amministrazioni comunali avviare quella fase di confronto e di concertazione che, almeno nel nostro comune, malauguratamente non si è concretizzata. Un’occasione sprecata – è evidente – che spinge a interrogarsi sul perché, dato che il ddl contiene elementi importanti – basti pensare alle novità introdotte in materia di servizi sanitari e scolastici – per migliorare la qualità della vita nelle isole minori siciliane. Ribadisco invece la nostra ferma convinzione che l’articolo relativo al cambio di destinazione d’uso rappresenti il punto dolente del ddl, che nel caso di Lipari, in particolare, rischia di innescare processi speculativi davvero preoccupanti.

Pietro Lo Cascio

consigliere comunale de La Sinistra