D’Alia a Crocetta : Ncd entri in Giunta

blogsicilia.it

Il ministro Giampiero D'Alia
 Gianpiero D’Alia

Gianpiero D’Alia, ex segretario dell’Udc in Sicilia, propone di fare entrare in Giunta alla Regione gli uomini di Angelino Alfano per blindare la maggioranza. “Ci vogliono un’altra maggioranza – spiega l’ex ministro della Funzione Pubblica in un’intervista al Giornale di Sicilia – e un altro governo con dentro il Nuovo Centrodestra. Con Alfano abbiamo parlato più volte di un loro coinvolgimento. Così diamo un assetto più stabile alla maggioranza”.

E sulla riforma delle province il leader dei centristi spiega che “l’idea che si possano moltiplicare i consorzi di Comuni fa accapponare la pelle. Pensare di fare eleggere i presidenti al popolo è follia pura. La nostra linea era quella di una abolizione secca delle Province e dall’associazione facoltativa di Comuni per gestire funzioni risparmiando sui costi. Purtroppo è una linea che non ha trovato seguito nella maggioranza e ora sta venendo fuori una legge che potrebbe richiedere nuovi interventi in Aula per arrivare alla vera abolizione o provocare una moltiplicazione degli enti. D’altro canto abbiamo sempre chiesto di valorizzare e rendere autonomi alcuni territori attraverso l’istituzione delle città metropolitane”.

Alla domanda se stia venendo fuori una legge contorta che sarà difficile applicare dal punto di vista amministrativo, risponde: “E’ un rischio che esiste, cerchiamo di ridurlo al minimo”. “Purtroppo – aggiunge D’Alia – la maggioranza non ha una dimensione politica compiuta. E cosi’ diventa ostaggio dei franchi tiratori che vogliono solo destabilizzare il quadro politico per gestire rendite di posizione o alzare il prezzo su altre questioni”.