Dal 15 al 18 settembre il SalinaDocFest

Ventidue film, accordo con le scuole e documentari in rete per gli studenti

Giovanna Taviani , fondatrice del SalinaDocFest

Pronto il programma della quindicesima edizione del SalinaDocFest, che si svolgerà nell’isola delle Eolie dal 15 al 18 settembre. Ventidue i documentari, compresi quelli fuori concorso, per il programma che quest’anno ha come tema “Paure sogni visioni”. Giovanna Taviani, ideatrice della manifestazione, spiega che i titoli in concorso saranno rivelati nella conferenza stampa presso la casa editrice Palumbo, a Palermo, prevista per il 13 settembre.


 Gli eventi sono gratuiti e vi si può assistere registrandosi presso la segreteria organizzativa. Il Concorso si svolgerà al Centro congressi di Malfa, mentre gli eventi serali saranno itineranti tra Lingua, Faro e Lungomare, Santa Marina Salina, Piazza Centrale e Piazzetta Monsignor Paino, Malfa Piazza Centrale. Sarà utilizzato anche il salone convegni di Santa Marina Salina per l’omaggio a Pasolin. Quest’anno, grazie alla piattaforma Mymovies che manderà i documentari in rete durante i giorni del Festival fino alla fine dell’evento romano (1-3 ottobre alla Casa del Cinema), gli studenti potranno visionare e analizzare in classe i documentari, con il supporto degli insegnanti che, quest’anno, saranno partner attivi grazie alla collaborazione con Palumbo Editore.


    Il 15 settembre, alle 20, sarà proiettato “Lucio”, di Pietro Marcello, film dedicato a Dalla. Il giorno successivo, omaggio a Pier Paolo Pasolini alle 15:30 a Santa Marina Salina con “La canta delle Marane” di Cecilia Mangini. (ANSA).