Creatività dal…” soggiorno” obbligato : la poesia di Michela Mantineo

di Michela Mantineo

Era l’anno 2019 quando brindavamo felici e contenti al nuovo anno … Il 2020 !!!!
Nulla ci fece prima capire quanto di terribile stava per avvenire…
Arrivò gennaio che come un tornado violento e spietato qualche eoliano via ci ha portato….
I giorni a seguire sulla TV si vide qualcosa di mai visto prima..
Era in ginocchio da un virus LA CINA.!!!
Con preoccupazione e tanta preghiera pregammo per i malati della Cina intera…
Senza pensare a ciò che a seguire anche all’italiana toccò di soffrire!!!
Il virus violento e senza pietà arrivo il Italia e non solo qua… L’Italia si vestì tutta di rosso per contrastare questo paradosso…. Mille decreti furono emanati dalle nazioni .

CORONA virus esso fu chiamato e faceva paura ad ogni stato.
Furon vietati abbracci e baci grandi e piccini non si facevan capaci…
Ora che siamo tutti in quarantena ci domandiamo se ne varrà la pena
con la speranza sempre nel cuore che ci aiuti nostro Signore.
Quando un domani, speriamo ben presto, penseremo a tutto questo
ci verrà in mente tanta tristezza ma la gioia di avercela fatta..

Ma in questo momento così pauroso speriamo che presto il PADRE GLORIOSO porga la mano sul nostro pianeta.
Infine fratelli vi voglio solo dire pregate e sperate senza mai finire…
Che Dio glorioso con la madre Pia ci liberi dal male e da questa pandemia

Share