Coscione : “la bellezza cambia il mondo, adottiamo una fioriera”

di Francesco Coscione

È da un po’ di mesi che ho questa idea e la vorrei proporre. Spesso ci lamentiamo della disattenzione dell’amministrazione per il quotidiano, riconosciuta peraltro anche da alcuni degli appartenenti ad essa. Siamo alla vigilia di un momento spartiacque per le nostre isole. Speriamo in meglio. Non sono un frequentatore assiduo del corso ma noto sempre una cosa: le fioriere sono in condizioni disperate. Sporche, vuote di bellezza e piene di spazzatura.

Faccio un invito. Lipari è la nostra meravigliosa casa: ADOTTIAMO UNA FIORIERA. Pulirla, metterci qualche piantina fiorita, annaffiarla e curarla. Molte sono davanti alle attività commerciali che, sono certo, ne trarrebbero giovamento. Lo so, c’è il rischio dei furti delle piante, come nei cimiteri, ma il bello e il buono vince sempre sul nulla e sul male. Se la rubano la ripiantiamo, si stancheranno!

Dovrebbe farlo l’amministrazione, lo condivido ma … Non c’è bisogno di accordi o collette, ognuno si prenda cura della più vicina. Il costo è irrisorio. Se parte il primo vedrete che tutti si uniranno in una piccola gara di bellezza. Certo non è la cosa più seria e importante delle isole, ci sono ben altri problemi ma la bellezza cambia il mondo. Grazie.