Coscione : “da Annunziata alle zone alte cassonetti spesso traboccanti di rifiuti”, ditta in attesa di risposte su migliorie per gestione servizio

di Francesco Coscione

Mi rivolgo alla ditta che si occupa della raccolta dei rifiuti e all’assessore al ramo. Nelle zone non servite dalla raccolta porta a porta (da contrada Annunziata verso le zone alte dell’isola) i cassonetti per l’indifferenziata sono spesso traboccanti a causa del loro numero esiguo, specialmente nei giorni festivi. Spesso i rifiuti sono sparsi nelle strade costituendo pericolo per la circolazione e rischio igienico-sanitario.

Considerando che a breve le esigenze aumenteranno esponenzialmente, sarebbe opportuno provvedere. Ciò anche per rispetto degli operatori ecologici, ai quali va sempre il nostro ringraziamento , che sono costretti a impiegare fatica e tempo per raccogliere sacchetti e rifiuti sparsi ovunque, aumentando il peso di un lavoro già di per sé molto gravoso. Auspico concreta attenzione al problema “rifiuti” che ogni estate esplode incontrollato. Grazie per l’attenzione.

(Frattanto, questa mattina la ditta Ecoburgus ha incontrato l’Amministrazione per sottoporre una rimodulazione progettuale per migliorare la gestione del servizio, senza costi aggiuntivi e che prevede tra l’altro incremento dei mezzi in periodi particolari e personale , porta a porta spinto in alcune aree e, in quelle non raggiungibili, il posizionamento di cassonetti di prossimità. L’Amministrazione ha preso tempo per valutare il progetto e la prossima settimana comunicherà le proprie decisioni. P.P.)