Consiglio comunale, il Sindaco : “maggioranza assente su mia richiesta”

Sul disavanzo si attendono misure straordinarie dalla Regione ma per la prossima settimana fissato incontro col commissario Ati

(Comunicato) Al fine di fare chiarezza ed evitare polemiche e strumentalizzazioni del caso, si ritiene necessario comunicare che l’assenza della componente di maggioranza che ha determinato la mancata seduta del Consiglio Comunale di oggi è stata frutto di una maturata e ben precisa mia richiesta condivisa dagli stessi Consiglieri Comunali. 


Come infatti ho avuto modo di spiegare ampiamente durante la seduta di Consiglio di ieri mattina, 28 febbraio 2020, l’Amministrazione Comunale sta attuando tutte le possibili iniziative utili e necessarie a far fronte allo stato di disavanzo del bilancio comunale allo stato attuale – come ha relazionato il Ragioniere generale Francesco Subba -, motivo per cui si è ritenuto ragionevole rinviare la discussione in aula e non cristallizzare la situazione alla data odierna, azione che non gioverebbe ma al contrario sarebbe decisamente frenante rispetto al percorso intrapreso dall’Amministrazione.

Più utile e opportuno sarà invece affrontare l’argomento in Consiglio
Comunale – senza che ciò abbia alcun pregiudizio nei confronti dei lavori dello stesso ma solo per motivi di buon senso – dopo l’ottenimento delle richieste avanzate dalla Amministrazione agli Enti Regionali, che si ritiene potrebbero essere risolutive ed efficaci per sanare il bilancio.

Il Sindaco
Marco Giorgianni

Share