Ciao Frank

Frank, primo da destra, in questa simpatica foto con il maestro Bartolo Pavone e l’istruttore Agustin

Stentiamo ancora a crederci ma purtroppo è vero. Anche il 2021 comincia con una di quelle morti che non ti aspetti. E’ stato ritrovato, infatti, questa mattina privo di vita, forse da 48 ore, nella sua abitazione di Marina lunga, dal fratello Davide, Francesco “Frank” Mollica. Aveva appena 61 anni ed era uno stimato operatore scolastico. Di Frank non si avevano notizie dalla sera del 4 gennaio scorso. Non rispondeva stranamente alla chat del gruppo scolastico e non lo ha fatto fino a ieri. Questa mattina non vedendolo sul posto di lavoro è scattato l’allarme. Il collega Salvatore Li Donni ha raggiunto il fratello Davide e… poco dopo la tragica scoperta.

Apprezzato da tutti i colleghi nei plessi di Milazzo dove aveva lavorato e al comprensivo Isole Eolie di Lipari ma anche dai genitori per la sua simpatia, disponibilità e bontà. Al di là delle competenze, una di quelle figure necessarie in una scuola, un educatore dalle buone maniere che si faceva volere bene e al quale i nostri figli erano particolarmente affezionati. Una perdita importante. Mancherà sicuramente a tutti.

Ciao Frank…un abbraccio bianconero anche dai piccoli “Pains” ( era juventino ma soprattutto un grande appassionato di sport e promotore dei suoi importanti valori come lealtà, onestà e rispetto. )