Centro giovanile: la chiesa contro l’indifferenza

i ragazzi del Centro Giovanile
i ragazzi del Centro Giovanile

di Loris Amato

L’incontro di questa settimana dei giovani con don Gaetano ha visto protagonista il messaggio di quaresima del Papa, che ci fa riflettere su tre punti importanti: 1) se un membro soffre tutte le membra soffrono: abbiamo discusso sulla capacità della chiesa di aiutare non una ma anche due, tre volte, ragazzi che hanno alcune difficoltà a livello comportamentale. 2) la globalizzazione dell’indifferenza: prendendo per esempio la società di oggi nella quale non si riesce a distinguere più i sentimenti veri da quelli che si nascondono dietro ad uno schermo, abbiamo riflettuto su come la nostra società stia andando verso l’indifferenza al prossimo e l’uomo si chiude in se stesso. 3) dov’è tuo fratello? Questa domanda ci invita a pensare alla responsabilità che ognuno di noi ha verso il prossimo.

A conclusione dell’incontro ci siamo dati appuntamento a Mercoledì 18 per la celebrazione delle ceneri a San Pietro per iniziare il cammino di quaresima.

centro

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01