Carnevale, Lo Cascio chiede lumi su capannoni

Lipari- Interpellanza al Sindaco del Consigliere de La Sinistra, Pietro Lo Cascio

Pietro Lo Cascio consigliere comunale de la Sinistra
Pietro Lo Cascio consigliere comunale de la Sinistra

Oggetto: interpellanza al Sindaco promossa dal consigliere Lo Cascio

Gentile Signor Sindaco,

adesso che è calato il sipario sul carnevale, e dato che – almeno quest’anno – nessuno ha assunto impegni per una sua riedizione estiva, mi permetto di porgerle alcuni urgenti interrogativi che affido alla presente interpellanza.

Fin della manifestazione dello scorso anno, due tendoni stazionano nel terreno di proprietà comunale adiacente le scuole medie; l’utilizzo per attività legate al carnevale – come ben noto – si è protratto oltre tale periodo dell’anno, nonostante fosse circolata voce di una loro diversa destinazione una volta sgomberati dai carri. I carri, in realtà, non ne sono mai usciti, e della loro presunta polifunzionalità non se ne è fatto nulla.

Adesso, prima che si riproponga la stessa, imbarazzante situazione, ritengo sia giusto fare chiarezza sulle intenzioni dell’Amministrazione comunale:

1) come la stessa intenderebbe utilizzare tali strutture, ovvero, fungeranno da deposito per una manifestazione che si celebra un paio di giorni all’anno o saranno uno spazio a disposizione per altre attività, ed eventualmente quali?

2) a quanto ammontano i costi finora sostenuti per la loro installazione e l’eventuale affitto, se questo è stato richiesto, e a quanto ammonterebbero quelli per il loro eventuale acquisto, che viene periodicamente annunciato dall’Amministrazione?

Si richiede risposta orale in occasione della prossima seduta del Consiglio comunale, come previsto dall’art. 56 del regolamento dello stesso.

Distinti saluti

Pietro Lo Cascio

consigliere comunale de La Sinistra