Carnevale, Francesca Basile : “grazie per aver regalato il sorriso ai nostri figli”

Riceviamo dall’ex assessore Francesca Basile e pubblichiamo:

Francesca Basile : agosto con i soliti problemi, c'è tanto da fare

Volevo semplicemente ringraziare pubblicamente gli organizzatori di questo Carnevale…ho visto la gioia negli occhi di molti bambini, giovani e adulti…purtroppo vivere su un’isola nel periodo invernale non è semplice..locali chiusi, mancanza di un cinema e di un teatro, mancanza di una piscina al coperto, etc. etc…la sera il corso è vuoto…ed ecco che manifestazioni come quelle organizzate in occasione del Natale e del Carnevale diventano una preziosa occasione per ritrovarsi, per ridere, per non pensare ai problemi del quotidiano, per farci sentire meno isolati.

Certo, ancora bisogna lavorarci per coinvolgere maggiormente la popolazione: ricordo quando da ragazzina partecipavo ai carri; c’era tutto un lavoro di preparazione che durava mesi. Si incartava tutti insieme ogni pezzo del carro, si scherzava, si mangiava insieme vicino al carro in preparazione e si gioiva. A sfilare eravamo 200 o anche piu’ per ogni carro : adulti, adolescenti e bambini…i costumi erano favolosi, erano belle esperienze. Poi tutto si è andato perdendo…i social e i cellulari hanno fatto la loro parte…poi il covid..ma anche l’assenza di organizzazione e fondi. Quest’anno ho detto a mio figlio: “amore perche’ non sfili ? Ti assicuro che ti divertirai !” e lui ha accettato. Ieri mi ha detto “grazie mamma! Mi sono divertito un mondo”…non vi nascondo che mi sarebbe piaciuto vedere molti più bambini e ragazzi sfilare…ma sono fiduciosa che ogni anno sara’ sempre meglio. Lipari ha bisogno di questi momenti di socialità e allora ancora grazie Amministrazione e grazie a Daniele e agli organizzatori per aver regalato il sorriso ai nostri figli.