Canneto, problema sicurezza nel campetto scuola

Riceviamo da Bartolo Pavone e pubblichiamo:

Questa mattina a Canneto, un caro amico e genitore di un alunno che frequenta il locale plesso scolastico , mi ha informato e autorizzato di darne piena comunicazione ai vari giornali online del nostro arcipelago, di un grosso pericolo esistente nel campetto dietro il plesso. Questo genitore, in modo responsabile, preoccupato dell’incolumità’ del proprio figlio e di tutti gli alunni che frequentano il plesso, mi ha fatto presente che nel campetto dietro la scuola sono presenti per terra delle basi con ferri appuntiti che servono per sorreggere la scala di uscita in caso di emergenza. La preoccupazione del genitore consiste nel far sapere che durante le attività motorie di vario genere c’e’ il rischio costante che un alunno possa cadere e sbattervi contro la testa con conseguenze gravissime. Speriamo che ciò non avvenga mai, però, accertarsi del pericolo nel rispetto delle norme vigenti, non è peccato, come non lo è segnalare al responsabile unico della sicurezza nei luoghi di lavoro, il dirigente scolastico dott. Renato Candia, il grave problema, il quale, sicuramente, saprà intervenire affinché il pericolo costante sia eliminato. Un altro, appunto che mi è stato comunicato da questo genitore, la sporcizia che regna ai bordi del campo. Colgo l’occasione per ringraziare quest’amico per la fiducia e per la stima dimostratami.

Cordiali saluti.