Bit, Santa Marina punta sul portale lovesalina.it

COMUNICATO STAMPA

Linda Sidoti con Michela Stancheris
Linda Sidoti con Michela Stancheris

L’isola di Salina è presente quest’anno alla Borsa Internazionale del Turismo che ha aperto i battenti oggi alla Fiera di Milano. In rappresentanza del Comune di Santa Marina Salina, presente con brochure e materiale informativo all’interno dello stand del Gal Isole di Sicilia, vi partecipa l’Assessore al turismo ed alla cultura Linda Sidoti che ha inaugurato la tre giorni milanese incontrando nel primo pomeriggio l’Assessore Regionale al Turismo Michela Stancheris a margine della conferenza stampa di presentazione dell’offerta turistica siciliana 2014 tenutasi presso lo stand allestito dalla Regione.

La Bit 2014 darà anche l’occasione al Comune di Santa Marina Salina di battezzare davanti ad un pubblico internazionale di addetti ai lavori (partecipano all’evento 100 paesi, 2000 giornalisti e sono attesi entro sabato 53.600 visitatori professionali ) il portale www.lovesalina.it, online da oggi. La piattaforma, una vera e propria finestra da cui da ogni parte del mondo sarà possibile scoprire l’offerta turistica, naturalistica, archeologica, ricettiva e commerciale dell’isola più verde delle Eolie, è stata fortemente voluta dall’Amministrazione Lo Schiavo che l’ha realizzata con un minimo investimento pubblico e con il supporto economico di 25 imprenditori/sponsor, locali e non, che hanno creduto nella validità e nelle potenzialità dell’iniziativa.

“Siamo fiduciosi – spiega l’Assessore Sidoti – che il portale lovesalina.it si dimostrerà da subito un efficace strumento, in continuo aggiornamento ,di marketing territoriale. Fin da stamattina, primo giorno di Bit , ho potuto verificare di persona che l’interesse da parte degli addetti ai lavori verso le isole Eolie e Salina in particolare è più che palpabile. La continua richiesta di informazioni sull’offerta complessiva dell’isola e la particolare attenzione dimostrata da molti visitatori verso le produzioni enogastronomiche di qualità e verso le aziende agricole che operano sul territorio di Salina – conclude l’ Assessore Sidoti – ci devono far riflettere sull’utilità di promuovere capillarmente, anche col supporto delle nuove tecnologie, ogni peculiarità isolana soprattutto nell’ottica di una reale e rapida destagionalizzazione dell’ offerta turistica”.love salina