Bando trasporti marittimi, Musumeci risponde all’appello di Giuffrè per Ginostra e sollecita l’assessore Falcone

A seguito della nota inviata da Ginostra, il 28/09/2021,  al Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, al dirigente dell’Assessorato regionale per le Infrastrutture e la mobilità, dott. Fulvio Bellomo, al sindaco di Lipari, Marco Giorgianni ed ai consiglieri comunali di Lipari,  con la quale si manifestavano grosse preoccupazioni per i tagli e le modifiche previste nel nuovo bando regionale per i trasporti marittimi, in particolare per la frazione di Ginostra con tagli fino al 50%, interviene a stretto giro il Governatore Siciliano con una nota inviata all’Assessore regionale per le Infrastrutture e la mobilità, Marco Falcone.

Il Presidente Musumeci, ritenendo fondate le preoccupazioni espresse dal rappresentante dei ginostresi Gianluca Giuffrè, scrive all’Assessore: “Ti invito a individuare ogni possibile soluzione per scongiurare le conseguenze lamentate”.

Soddisfazione è stata espressa dai ginostresi: “Ringraziamo ancora una volta il Presidente Musumeci, da sempre vicino alle comunità isolane, per il suo autorevole intervento – afferma Gianluca Giuffrè – attendiamo adesso gli atti conseguenziali per scongiurare i tagli previsti nel bando che provocherebbero, se attuati, gravi ripercussioni sul turismo e sulla continuità territoriale dei suoi abitanti.”