Bagnamare – Pignataro : sempre perdite idriche, da domani inizia il servizio la Bel.mar

Lipari- Ironia della sorte, chi come il geom. Nello Vecchio di Geomar, fino a due giorni fa si occupava della gestione dell’acquedotto e della manutenzione delle reti idriche , oggi , dopo aver rinunciato per cause di forza maggiore , alla prosecuzione del rapporto con il Comune, si trova a documentare le stesse falle alla condotta con tanto di rischi per la strada.

Falle come quella, immancabile ( ormai un classico) a Bagnamare – Pignataro.

Da domani, però, su ordinanza del Sindaco ci sarà il nuovo operatore per l’idrico e il fognario e anche per il rifornimento idrico in autobotte delle zone non servite dalle reti. Si tratta della ditta Bel.mar di Mauro Bellino che si occuperà del settore per due mesi.

Sulle perdite di Bagnamare – Pignataro ci ha scritto nuovamente l’ing. Vincenzo Cincotta : ” Ho inviato una pec all’ufficio idrico! Ecco perchè questo muraglione è particolarmente a rischio, perchè oltre al peso dei veicoli che supera abbondantemente le 35 tonnellate e la corrosione del mare alla base, c’è anche la dilavazione interna dovuta alle perdite idriche e fognarie. Ma possibile che qualcuno dell’Amministrazione sia Comunale che Provinciale non metta le mani avanti per evitare responsabilità penali qualora dovesse succedere qualche disgrazia? Io da umile cittadino non ho la soluzione visto che sarà certamente un problema di fondi, ma chi si assume l’onere e l’onore di amministrare un paese deve riuscire a trovare le soluzioni sia pure coinvolgendo tutta la popolazione per avere il minimo indispensabile di sicurezza e funzionalità delle infrastrutture!!! Attenzione: la base del muraglione che si vede dall’alto sembra protetta dal mare, ma se si guarda dalla spiaggetta è totalmente corrosa e la corrosione si addentra sin sotto la base!!!! “

Share