Bagnamare, Cincotta avvisa Comune e Città Metropolitana : controllare il resto del muraglione

l’ing. Vincenzo Cincotta

Nota dell’Ing. Vincenzo Cincotta al Comune di Lipari – Corpo di Polizia Municipale;  e p.c. Città Metropolitana Messina III DIREZIONE Viabilità Metropolitana 1° Servizio Viabilità Distretto Peloro – Eolie 2° Ufficio Viabilità C.a. Ing. Anna Chiofalo;  e p.c. Al Sig. Sindaco del Comune di Lipari (ME) e p.c. All’Assessore al Traffico del Comune di Lipari (ME); e p.c. All’Ufficio Protezione Civile presso il Comune di Lipari

Oggetto: S.P. 181 – Località Bagnamare – Lipari

In relazione all’oggetto e alla corrispondenza intercorsa e in particolare a:
– mia del 09/05/2019 – Prot. n. 14988/19
– Comune di Lipari – Prot. n. 1053 del 20/05/2019
– Citta Metropolitana di Messina – Prot. n. 0019615/19 del 18/06/2019
– mia del 18/06/2019 – Prot. n. 1399/PM del 18/06/2019
– mia del 04/12/2019 indirizzata alla Protezione Civile presso il Comune di Lipari

e in particolare all’ultima del Comune di Lipari – Prot. n. 1399/PM del 05/08/2019

Vista la chiusura della strada S.P. 181 a Bagnamare del 17/11/2019, i cui lavori di ripristino per circa 35mt di strada sarebbero stati iniziati in data 14/01/2020;

Visto l’articolo sul Giornale di Lipari del 14/01/2020 in cui si annuncia che tra qualche giorno verrà effettuato un sopralluogo con i tecnici del Comune di Lipari e della Città Metropolitana di Messina,
SI INVITA ANCORA UNA VOLTA a prendere visione, durante il prossimo citato sopralluogo, del muraglione di Bagnamare, a circa 100 metri dal luogo dei lavori, lesionato alla
base e ridottosi fortemente lesionato e senza alcuna protezione dalle onde marine. Si inviano, ancora una volta, due fotografie prese dal mare più di un anno addietro.

SI EVIDENZA
Che il suddetto muraglione oltre a subire l’erosione marina è soggetto periodicamente a infiltrazioni da monte a causa di perdite sia della condotta fognaria sia idrica. Inoltre, la strada non è inibita di fatto al traffico veicolare di mezzi superiori a 35Q.li

UN EVENTUALE CROLLO CON DANNI ALLE PERSONE comporterebbe responsabilità penali facilmente evitabili con un intervento urgente di manutenzione e di messa in sicurezza.

Si rimane in attesa di notizie positive circa il Vostro fattivo e risolutivo intervento.
Si allegano, ancora una volta, due foto del muraglione eroso alla base.

In attesa di vs. riscontro

Distinti Saluti
Dott. Ing. Vincenzo Cincotta