Asp 5 : sei nuovi posti letto di rianimazione e barelle per biocontenimento anche per Lipari

Prosegue senza interruzioni all’ASP di Messina l’approvvigionamento di moderna tecnologia sanitaria per consentire la migliore risposta possibile all’emergenza Coronavirus. In un’altra nota il manger Paolo La Paglia ha reso che “sono stati noleggiati, per una spesa di circa settantamila euro + iva, 6 letti di terapia intensiva di ultima generazione che saranno destinati al “Covid Hospital” di Barcellona PG e permetteranno non appena arriveranno i monitor, i ventilatori e le pompe di infusione di avere 6 nuovi posti letto di rianimazione per tutto il territorio, che si aggiungono a quelli già esistenti negli ospedali di Taormina, Milazzo e Patti”.

“Inoltre – e questa è una notizia che fa particolarmente piacere anche a noi del Giornale di Lipari che ne avevamo evidenziato l’esigenza – per assicurare la massima sicurezza nel trasporto di persone eventualmente contagiate e garantire l’incolumità del proprio personale sanitario l’ASP di Messina con una spesa di circa 79.000 euro + iva ha acquistato 4 barelle di alto biocontenimento da destinare agli Ospedali di Milazzo, Taormina, Lipari e Patti, che saranno consegnate nei prossimi giorni”.

Share