25 aprile : Centro Studi lo ricorda con il libro ” L’eco della fuga”

Per il 25 aprile 2021 il Centro Studi vuole ricordare, a quasi un secolo dagli eventi, una delle pagine fondamentali della storia italiana, la celebre Fuga da Lipari di Rosselli, Nitti e Lussu attraverso le parole di Martino Lo Cascio autore del libro “L’eco della fuga”. (Ambientato tra Lipari e Palermo)

Le feste e le commemorazioni hanno, a volte, un sapore di ripetizione stanca.

Soprattutto quando si dimenticano o – come per le giovani generazioni – non si conoscono per nulla gli eventi, le storie, il coraggio di scelte radicali.

Quelle che decidono fra la vita e la morte, per sé e per i propri cari.

Oggi 25 Aprile 2021, festa della Liberazione, mi ronzano questi pensieri mentre scruto il mare.

Qua di fronte ci stanno le Eolie. Un arcipelago impareggiabile.

In questo momento non posso raggiungerle. Io sono in zona rossa. Eppure mi sento ancora un uomo fortunato, un uomo libero. E non smetto di ringraziare donne e uomini che si sacrificarono per cacciare i fascisti e la loro dittatura sanguinaria e brutale.

Molti sconosciuti. Qualcuno più noto: Francesco Nitti, Emilio Lussu, Carlo Rosselli, “antifascisti militanti, gente che ha fatto la storia” come scrivo nell’incipit del mio ultimo romanzo “L’eco della fuga”. Nel libro troverete la ricostruzione storica assai dettagliata della loro evasione, la più clamorosa del periodo fascista. Questo smacco al potere di Mussolini ha la data del 27 Luglio 1929. Sì, perché allora Lipari era una delle isole dove venivano deportati al confino gli oppositori del regime (“li stoccavano come roba marcia”).

Così, quel 25 Aprile 1945 che ci rese tutti più liberi, ha un cuore antico, batte nelle infinite forme di rifiuto che donne e uomini seppero opporre. Li ringrazio ancora quei 3 magnifici antifascisti che da Lipari mostrarono che si poteva battere Golia, che il sogno era raggiungibile, che molti italiani non si sarebbero fatti domare da quella violenza.

Sono ancora qui, tra nuvole e sole ballerino, e guardo in direzione delle Eolie e mi chiedo:

Da cosa dovremmo davvero liberarci adesso? Da quali virus?

Quali volti contemporanei ha assunto il pensiero fascista?

Chi ci sta silenziosamente soggiogando, giorno dopo giorno, come un contagio invisibile?

Amiche e amici, restiamo all’altezza di questi antenati.

Liberiamoci, istante per istante.

Martino Lo Cascio

Il libro di Martino Lo Cascio “ L’eco della fuga” – Spazio cultura edizioni sarà presentato a Lipari durante i “Pomeriggi Culturali Eoliani – 2021”

Lipari, 25 aprile 2021

UFFICIO STAMPA CENTRO STUDI

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01
"Lipari Differenzia" : parte il nuovo calendario di conferimento rifiuti ed il nuovo metodo di raccolta Porta a Porta 7