Minicrociere alle Eolie dalla Calabria: inchiesta Dda

La Dda di Catanzaro sta conducendo un’inchiesta su presunti interessi della ‘ndrangheta nella gestione dei collegamenti quotidiani via nave tra Tropea e le Isole Eolie. È quanto si è appreso in relazione al sequestro eseguito stamattina di una delle navi che fanno la spola giornalmente tra la Calabria e l’arcipelago eoliano trasportando migliaia di persone, con introiti milionari per la società che effettua il collegamento. Nell’inchiesta della Dda, che è comunque nella fase iniziale, non ci sarebbero, al momento, indagati. (ANSA)