Viaggio tra le più belle isole vulcaniche al mondo

photo by Orca tec

photo by Orca tec

Un itinerario mozzafiato lungo una rotta avventurosa alla scoperta delle isole vulcaniche più belle del mondo. Luoghi disabitati, non sempre semplici da raggiungere, ma la fatica e i disagi ripagano i viaggiatori più avventurosi con emozioni indimenticabili.

Il nostro viaggio tra le più belle isola vulcaniche ha come punto di partenza l’isola di Montserrat, nei Caraibi. Terra di filibustieri e pirati, Montserrat deve il proprio nome a Cristoforo Colombo in persona. Fu lui che nel lontano 1492 battezzò l’isola col nome del celebre monastero, roccaforte dei catari, situato al confine tra Spagna e Francia. L’ex capitale Plymouth è stata abbandonata a seguito della terribile eruzione del 1995 ed è oggi soprannominata la Pompei dei Caraibi. Montserrat è diventata una meta preziosa per gli amanti delle spiagge incontaminate e dell’avventura. L’ascesa al vulcano Soufrière con i suoi numerosi punti di osservazione regala emozioni indimenticabili ai più coraggiosi tra i viaggiatori.

All’altro capo del mondo situata a duecento miglia nautiche ad est della Nuova Zelanda, White Island è l’isola vulcanica per eccellenza. Whakaari è un vulcano di modeste dimensioni se paragonato ad altri giganti in giro per il mondo. Misura solo 321 metri di altezza, ma se considerato dalla base sottomarina raggiunge i 1.600 metri. A White Island non c’è molto da vedere a parte il vulcano dato che l’isola misura non più di dodici chilometri quadratati, ma lo spettacolo che offre è dei più incredibili. Sembra di tornare ai primordi della vita sulla Terra, quando il nostro pianeta era coperto di fumo, zolfo e vapori incandescenti. Un posto adatto non solo agli studiosi che qui sono di casa, ma anche a tutti gli amanti dell’avventura e dei posti inospitali, di tutti coloro che sono alla ricerca di emozioni forti.

Per bilanciare una vacanza in una delle isole vulcaniche più inospitali del pianeta, una buona idea è quella di trasferirci nell’Oceano Atlantico dove l’isola di Tenerife e il vulcano Teide offrono avventura, divertimento e relax a tutti i tipi di viaggiatori. Per l’avventura il Teide è decisamente il luogo più adatto. Ricordate di portare vestiti pesanti perché sulla sommità del vulcano può nevicare anche in piena estate. Per il divertimento i numerosi locali presenti sull’isola offrono musica dal vivo e ottimo cibo a tutte le ore del giorno e della notte. Come alternativa potete scegliere anche tra i tre casinò presenti sull’isola dove la roulette americana (ruleta americana) assicura un brivido pari a quello dell’ascesa del monte Teide. Nulla di eccessivo, per carità, visto regole e limiti di puntata sono gli stessi di quella europea, ma con uno zero in più il gioco si fa molto più adrenalinico. Ovviamente non ci siamo dimenticati del relax e qui a Tenerife gli angoli di paradiso non mancano davvero.

Comunque non c’è davvero bisogno di andare così lontano per scoprire una delle isole vulcaniche più belle del mondo e in questo caso non possiamo non spendere qualche parola per la nostra Lipari. I numerosi turisti che ogni anno trascorrono le loro vacanze sull’isola, i suoi numerosi punti panoramici, le sue spiagge e le sue calette ne fanno uno dei luoghi più ambiti del turismo nazionale e straniero. Perché la fantasia si sa ama volare verso mete esotiche e lontane e succede spesso che così facendo ci dimentichiamo di quanto preziosi siano i tesori che abbiamo più vicino a noi.

Share