Tarnav collegamenti veloci

Verso le regionali : a Lipari serata pentastellata ok tra apprezzamenti e provocazioni

5 stelle lipari

Lipari- Il leitmotiv sugli impresentabili che accompagnano Musumeci e il monitoraggio delle prossime elezioni; questioni nazionali come l’immigrazione e gli appetiti mafiosi nella pubblica aministrazione e  le isole minori al centro della partecipata serata pentastellata di Lipari in vista delle regionali . Presenti gli on. Francesco D’Uva e la riminese Giulia Sarti , il sen. Andrea Cioffi e i candidati all’Ars Alberto La Spada e Leonardo Russo . “Sulle Eolie, da eletto, ha detto il candidato La Spada- mi aspetto le proposte della comunità su ospedale, cave di pomice, trasporti ecc. “. Tra gli interventi , quello dell’ing. Felice Lopes il quale, da ” renziano di ferro” come si definisce, nell’apprezzare la disponibilità dei grillini,  ha voluto, di converso, manifestare il suo disappunto con un fragoroso ” vergogna” per la mancanza di incontri con gli eoliani da parte del PD per questa tornata elettorale. Intervenuto anche Daniele Corrieri per il gruppo Fb” Controcorrente Eoliana” il quale ha provocato D’Uva & C. chiedendo se fossero realmente a conoscenza dei problemi delle Eolie, vista la mancata assunzione di impegni precisi. Chiesti, inoltre, lumi sul ddl per le isole minori.

La senatrice del PD, Pamela Orrù, intervenuta sul gruppo di Corrieri dopo aver visto un video dell’intervento del collega Cioffì sul ddl ha evidenziato come ”  la verità è che solo il gruppo del #PD, proprio per velocizzare l’approvazione, voleva che un testo a favore delle isole minori venisse approvato in sede deliberante (ossia direttamente in commissione senza passare dall’aula) per poi passare direttamente all’esame della camera. Ma per poter adottare questa procedura tutti i gruppi politici devono essere d’accordo e visto che il #M5S spingeva per un testo alternativo (forse perché il testo base non doveva avere la mia firma?) il Partito Democratico ha responsabilmente deciso di prendere in considerazione un testo elaborato dal relatore.  Sinceramente fino ad oggi non mi ero nemmeno posta il problema della firma del testo ma le parole del senatore hanno dato anche a me una risposta sul loro comportamento in commissione. Il testo non è bloccato, ma sugli emendamenti che necessitano di copertura finanziaria è necessario l’esame della commissione bilancio che deve esprimere il parere”.

Al di là del gioco delle parti, ad oggi, Raffella Campo per Fava, i 5 stelle per Cancelleri e Picciolo per Micari sono gli unici ad aver incontrato gli eoliani.

Share