Tarnav collegamenti veloci

Vento Eoliano risponde a Niutta

Comunicato Stampa

vento eolianoPur non volendo continuare ad alimentare polemica su un  comunicato diffuso  sabato scorso a firma dei sottoscritti ci corre l’obbligo di  chiarire il contenuto dello stesso, che sembra essere stato mal interpretato ed in parte anche travisato .

Premettendo che non vogliamo assolutamente entrare nel merito di talune  affermazioni dell’Avv. Niutta nel suo comunicato a riscontro, in quanto,  di certo non fanno riferimento  agli odierni scriventi,  che mai si sono permessi di utilizzare argomenti pretestuosi a danno di chicchessia, in quanto non fa parte del nostro modo di intendere il dibattito politico.

 Opportuno appare però  precisare che i sottoscritti si sono limitati ad esprimere delle libere considerazioni sul ruolo del Consiglio Comunale riguardanti la vicenda della Lipari Porto spa;  si perché secondo noi , e continuiamo a ribadirlo a gran voce, è paradossale che su un progetto di così ampio respiro come quello prospettato non venga in primis delucidato il Consiglio Comunale, organo rappresentativo della comunità eoliana.

Magari la nostra sarà anche una visione opinabile dell’azione amministrativa, ma crediamo sia fondamentale dapprima  , in questioni di rilevante importanza economica per le nostre Isole ( stiamo parlando coma da citazione “ di 700- 800 posti barca”  ….poi al riguardo in sede di Consiglio esprimeremo il ns. punto di vista sull’argomento!!)  che il dibattito venga  affrontato nelle opportuni sedi, dopo aver interloquito con i rappresentanti della comunità tutta, ed aver interpellato i portatori di interesse; dibattito che ricordiamo essere stato sollecitato su richiesta di alcuni Consiglieri Comunali.

Ad oggi, comunque i sottoscritti non sono stati messi nelle condizioni di conoscere il contenuto della relazione scritta di cui tanto si dibatte, sul punto ci permettiamo di suggerire che in questi casi le relazioni dovrebbero essere inoltrate anche e soprattutto per conoscenza a tutti i Consiglieri Comunali, visto che poi reperirle diventa alquanto problematico, se non addirittura impossibile.

I  sottoscritti null’altro hanno fatto che esercitare le  prerogative riconosciute al proprio ruolo di Consiglieri ed esprimere  dissenso rispetto ad un difetto di comunicazione, che ci costringe ormai da qualche anno ad apprendere gli sviluppi di alcune vicende,  dagli organi di stampa e non da atti o dibattiti ufficiali nelle sedi opportune( Commissioni Consiliari; Consigli Comunali; Conferenze; tavoli tecnici etc.)

Con la presente ci auguriamo di aver  delucidato , se non era ben chiara , la portata del nostro intervento, mettendo da parte le polemiche e nello spirito costruttivo che ci ha sempre contraddistinto e non  facendo mai mancare l’ abituale presenza nelle sedi istituzionali, rimandiamo le  ulteriori considerazioni nel merito della tematica sui porti alla discussione che si terrà in Consiglio Comunale.

D.ssa Annarita Gugliotta (Cons. Com. Vento Eoliano)

Rag. Gianluca Giuffrè (Cons. Com. Vento Eoliano)

Share