Tarnav collegamenti veloci

Un mare di judo : Lipari c’è sempre nonostante le difficoltà

judo 4

ASD SPORTING CLUB JUDO LIPARI

UN MARE DI JUDO

Anche per il 2017 siamo riusciti a realizzare la manifestazione di judo a Lipari in modo soddisfacente sia che per numero di presenze che per qualità dell’allenamento. Quest’anno circa 150 i presenti , 120 atleti e circa 30 accompagnatori .

Certo, non ci sono i numeri di qualche anno addietro (circa 800 partecipanti) quando la nostra associazione sportiva organizzava una competizione di judo oltre lo stage di una settimana. Partecipavano infatti quasi tutti i gruppi sportivi militari italiani oltre la Nazionale A e, successivamente, la Nazionale Cadetti per circa  otto anni  ha trovato a Lipari e nel nostro club l’ambiente ideale per la preparazione ai Campionati  Europei di judo e lo staff tecnico  della stessa, i Maestri Nicola Moraci, Laura Di Toma , Sandro Piccirillo   e Raffaele Toniolo hanno potuto constatare la validità dell’allenamento dai risultati successivamente ottenuti agli Europei di judo. Possiamo dire con orgoglio che hanno onorato il nostro dojo anche i campioni delle ultime olimpiadi che hanno rappresentato l’Italia: Fabio Basile, Odette Giuffrida, Elios  Manzi.

judo 1

Purtroppo tutto si è dovuto ridimensionare sia per i costi eccessivi per la realizzazione della manifestazione sia perché a livello regionale, con il cambio di gestione del Comitato che dovrebbe rappresentare/supportare le associazione e di conseguenza promuovere le  manifestazioni di judo, non siamo stati più sostenuti anzi osteggiati con il boicottaggio della manifestazione di judo a Lipari.

Naturale quindi l’impossibilità di realizzare una manifestazione di altissimo livello quale è stata per tanti  anni.

Abbiamo mosso i primi passi nel 1991/92 con una gara a squadre realizzata nel magnifico  anfiteatro del Castello di Lipari con la partecipazione delle Rappresentative della Lombardia, Liguria, Toscana Lazio e Calabria oltre naturalmente la Sicilia, proseguendo poi negli anni successivi, con grande fatica logistica nei campi da Tennis  sempre in un crescendo di popolarità per spostare poi definitivamente la manifestazione al Palazzetto dello Sport Comunale N. Biviano dove appunto il livello è arrivato a punte molto alte.

judo 2

Comunque anche se c’è qualche rimpianto per ciò che è stato, noi non ci fermiamo e con la collaborazione del Sindaco Marco Giorgianni, e del suo staff e in particolare la dottoressa Ersilia Paino anche quest’anno nel nostro piccolo abbiamo realizzato una bella settimana di judo e mare con allenamenti molto soddisfacenti .

Inoltre l’amministrazione comunale, che ringraziamo, ci ha permesso di portare il judo  fuori dal contesto del palazzetto, siamo stati infatti a fare allenamento/dimostrazione  anche sulla spiaggia della bella baia di Canneto e nella suggestiva piazzetta di “Marina  Corta” a Lipari ; in entrambe  le occasioni tantissimi i curiosi che hanno potuto apprezzare e  capire “cosa” è il judo grazie alle esaurienti spiegazioni del Maestri Nicola Moraci e Gaetano Minissale che, sempre con il loro grande spirito e ottima preparazione hanno dato gli imput giusti per apprezzare e comprendere il mondo parallelo delle arti marziali e nello specifico del judo.

judo 5

Un sentito grazie anche agli sponsor che fedelmente , anche quest’anno come  ogni anno con il loro contributo ci permettono di realizzare la manifestazione e alle società marittime  Liberty Line spa dell’Armatore Morace e la nuova Siremar Caronte & Tourist spa con il dott. Sergio La Cava che contribuisce con le agevolazioni sui biglietti per e da Lipari per tutti i partecipanti.

Certo, si potrà tornare ai numeri del passato se tutti lavoreremo in simbiosi  nella stessa direzione, non  solo come associazione sportiva SPORTING CLUB JUDO LIPARI ma tutta la nostra comunità per tornare ai riconoscimenti avuti in passato.

In ultimo, e non perché di minore importanza,  un grazie di cuore va ai nostri atleti che sono l’anima del club che si sono prodigati al massimo con il loro impegno  lavorando per la buona riuscita della manifestazione.

                                                                                                                                                             Il Presidente

                                                                                                                                                             Gaetano Bisazza

Share