” Un Mare di Cinema” : apertura con serata omaggio al maestro Vittorio Taviani

L’incanto e la suggestione dell’atmosfera unica dell’hotel Carasco (via porto delle Genti) accoglieranno la serata inaugurale della 35 edizione del Festival “Un mare di cinema” dedicata al maestro Vittorio Taviani il 22 luglio alle ore 21.00.

Al regista, vincitore del Leone d’Oro alla carriera nel 1986, scomparso la scorsa primavera, il festival dedica una serata-tributo con proiezioni e musica dal vivo. Si comincerà con alcune scene del film “Kaos” (1984) girate a Lipari, trasposizione cinematografica di quattro racconti di Pirandello. Rilettura eccellente che rispetta le atmosfere e i temi a cui teneva di piu’ il drammaturgo siciliano, la pellicola è valsa a Vittorio e al fratello Paolo il premio David di Donatello per miglior sceneggiatura e miglior produzione e il Nastro d’argento. I fratelli Taviani, sceneggiatori e registi di grandi film che hanno fatto la storia del cinema italiano, in “Kaos” rispettano la struttura a episodi delle novelle dello scrittore nato nella contrada Caos di Agrigento, da cui il titolo, e si soffermano con occhio neorealista sulle contraddizioni del nostro paese e le debolezze dell’essere umano.

L’omaggio a Vittorio Taviani proseguirà con l’esibizione musicale al pianoforte del maestro Carmelo Travia, autore insieme a Giuliano Taviani della colonna sonora del film “Cesare deve morire” vincitore del Leone d’Oro a Berlino nel 2012. Travia compositore e direttore eoliano, porta sempre nel cuore la sua Lipari e soprattutto il mare che gli ha ispirato le sue piu’ celebri composizioni.

0001

Share